Bigattini e corrente

Parliamo di esche naturali per la pesca nelle acque interne e del loro impiego ottimale

Moderatore: Staff

Bigattini e corrente

Messaggioda GiulioPT » gio lug 21, 2011 3:05 pm

Ciao a tutti,

in presenza di forti correnti, pescando alla passata, è comunque possibile pasturare con bigattini? o si rischia di far peggio che meglio non sapendo dove andranno a finire i biga?

Lo chiedo perchè mi piacerebbe provare a pescare qualche spigola in foce ma la corrente è veramente forte.

Grazie
GiulioPT
Starting Member
Starting Member
 
Messaggi: 17
Iscritto il: ven lug 18, 2008 1:48 pm

Hobby Pesca :: Link Consigliati

Adv

Contenuto non disponibile, Attiva i Cookie di Advertising per visualizzarlo
Contenuto non disponibile
Attiva i Cookie di Advertising
Advertising
 

Re: Bigattini e corrente

Messaggioda NinoRC » gio lug 21, 2011 9:32 pm

Dovresti cercare di lanciare in modo che la fiondata sia più o meno sincronizzata con la passata, ovviamente il rischio di fare l'ingrassatore a vuoto c'è.

Saluti
NinoRC
Avatar utente
NinoRC
Staff
Staff
 
Messaggi: 3119
Iscritto il: ven dic 26, 2008 11:23 pm
Località: Reggio Calabria
Tecnica Preferita: PAF, Bolognese,Inglese
Regione: Calabria
Provincia: RC
Nazione: Italia

Re: Bigattini e corrente

Messaggioda fedez98 » gio gen 31, 2013 4:00 pm

beh ... pescando alla passata l amo e l esca rimangono in profondita, meno influenzati dalla corrente, se con i bigatti anche se lanci giusto staranno in superfficie con la corrente poi vanno a fondo e rotolano sul fondo quindi , non penso avresti effetti molto positivi, magari li cè un gruppo di cavedani e vengono deviati dai bigatti che se ne vanno... prova a mischiarli con la colla x bigatti e poi fai una "frittella" :-D insomma una palla di pastura ma piatta che non si sposta... comunque una scia di aroma bigattoso :-D :-D seguira la corrente
fedez98
Starting Member
Starting Member
 
Messaggi: 10
Iscritto il: mer gen 30, 2013 7:52 pm
Tecnica Preferita: mosca, bolognese
Regione: veneto
Provincia: TV
Nazione: Italia


Torna a Le Esche Naturali

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 3 ospiti